Attenzione: questo sito utilizza cookie tecnici ed assimilati anche di terze parti al fine di garantire una migliore navigazione e consentire la profilazione anonima dell'uso del sito stesso per migliorarne le funzionalita'. Non utilizza cookies di profilazione commerciale. Cliccando su Chiudi o continuando comunque a navigare, si acconsente all'utilizzo.
Chiudi Vedi informativa completa
[Vai direttamente al contenuto della pagina]

.

DAL 1° GENNAIO 2019 DIMINUISCE ANCORA IL CONTRIBUTO AMBIENTALE PER GLI IMBALLAGGI IN ACCIAIO!

 
 ACCIAIO: CASSAFORTE DELLA NATURA E (SEMPRE PIU’) AMICO DELL’AMBIENTE!

Dal 1° gennaio 2019, diminuisce a 3,00 €/tonnellata il contributo ambientale per gli imballaggi in acciaio

Milano, 31 Luglio 2018 – Il Consiglio di Amministrazione CONAI, sentito il parere dei Consorzi di Filiera Ricrea, CiAl, Comieco, Corepla, Rilegno e  Coreve, ha deliberato la rimodulazione del Contributo Ambientale per gli imballaggi in acciaio, alluminio, carta, plastica, legno e vetro. Ciò al fine di assicurare le risorse economiche  necessarie per  il raggiungimento degli obiettivi di riciclo/recupero dei rifiuti di imballaggio su tutto il territorio nazionale.

A favorire la riduzione del Contributo Ambientale per gli imballaggi in acciaio ha contribuito il corso positivo delle materie prime seconde sul mercato internazionale e nazionale.
 

I nuovi valori del contributo ambientale, a partire dal 1° gennaio 2019 quindi, saranno per gli imballaggi in acciaio, a 3,00 €/tonnellata (valore precedente: 8,00 €/tonnellata)

 



 
 

Per ogni ulteriore informazione e chiarimento è a disposizione delle aziende il Numero Verde CONAI 800-337799